piano diritto allo studio



Piccole letture, grandi sorprese
scuola dell’infanzia

Tilane aderisce al progetto nazionale Nati per Leggere, che vede ormai da tempo Bibliotecari e Pediatri di tutta Italia impegnati nella promozione della lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 5 anni. La possibilità di prendere in mano, guardare e leggere libri è un forte stimolo culturale per il bambino, per questo abbiamo riservato a insegnanti e scolaresche delle Scuole dell’Infanzia l’opportunità di esplorarla. A tal fine, le bibliotecarie della Sala Kids propongono a tutte le classi delle scuole dell’infanzia, una o più visite alla biblioteca nel corso dell’anno scolastico.
 



Lettori si diventa. Gioco sfida con i libri
classi IV e V scuola primaria e I e II scuola secondaria di primo grado

Il progetto è costruito come una sfida a squadre.
Con “Lettori si diventa” si ha la possibilità di misurarsi in varie prove: comprensione di un testo, doti di memoria, abilità nel disegnare, recitare, mimare. Ogni classe verrà divisa in quattro squadre (6/7 giocatori per ogni squadra per un massimo di 28 partecipanti) che si sfideranno nel gioco.
Ogni squadra dovrà aver letto 4 o 5 libri tra titoli Salani di grande successo e che saranno proposti alle scuole a inizio anno scolastico.
Alle classi interessate sarà consegnata la scheda descrittiva dell’iniziativa.
 



Information Literacy
classi II e III scuola secondaria di primo grado

Oggi più che mai è importante – nella Scuola come nella vita – imparare ad orientarsi nell’universo delle informazioni: non sempre i ragazzi sanno dove trovarle, come valutarle, come utilizzarle per le nostre necessità. La raccolta e l’organizzazione delle informazioni – e l’orientamento degli utenti nel loro reperimento – è da sempre uno dei compiti principali della biblioteca e dei bibliotecari. A questo scopo, una volta si utilizzavano materiali come le enciclopedie, i dizionari, le “garzantine”. Oggi tutto questo è stato in parte sostituito da Internet, che è diventato un immenso ed importantissimo
deposito di informazioni dove però, se non si è molto esperti, è difficile orientarsi. Per questo è importante conoscere i percorsi per arrivare alle informazioni più corrette, autorevoli, verificate. E per questo la biblioteca ha deciso di avviare un ciclo di incontri di information literacy, cioè la capacità di reperire le informazioni che servono attraverso un utilizzo consapevole di tutte le fonti disponibili:
• i libri della biblioteca
• i cataloghi online
• Internet
 



Giornata della memoria e giornata del ricordo
scuola primaria e secondaria di primo grado

In accordo con gli Istituti Comprensivi e Fondazione Cineteca Italiana verranno realizzate
delle iniziative culturali, rivolte agli studenti delle Scuole del territorio, inerenti la Giornata della Memoria e la Giornata del Ricordo.