il gruppo lettura

GRUPPO DI LETTURA

La libertà di partecipazione e parola, il piacere di condividere una comune passione, la scoperta di nuovi percorsi e nuovi autori, la ricchezza dei diversi punti di vista: questi i semplici ingredienti che fanno, da anni, del gruppo di lettura un’iniziativa apprezzata e partecipata.

Ma cos’è e come funziona un gruppo di lettura?
Una volta al mese ci troviamo insieme e discutiamo del libro che tutti abbiamo letto. Non è una lettura condivisa. Non è una lezione di letteratura. Non è obbligatorio avere letto il libro e intervenire (anche se ti verrà voglia perché è molto divertente). Ciascuno esprime con grande libertà il suo punto di vista e il suo giudizio. Una regola sola: ascoltarsi.

La partecipazione a tutti gli incontri è libera e gratuita. Non occorre iscriversi né seguire l’intero percorso. È possibile partecipare a più di un gruppo e, di ciascun gruppo, agli incontri che interessano.
La biblioteca è a disposizione per reperire le copie dei libri.

I gruppi di lettura a Tilane sono 3: scegli quello che fa per te o vieni ad assaggiarli tutti.

CALENDARIO APPUNTAMENTI


LIBERE PAROLE SU LIBERE PAGINE | Martedì ore 21

È il gruppo storico e forse per questo più numeroso: esiste da 15 anni, qualcuno lo frequenta da sempre ma ogni volta arrivano facce nuove. È il più effervescente ed eterogeneo tra i gruppi: le discussioni sono talora quelle proprie delle grandi passioni. I libri sono molto diversi tra loro e spaziano in ogni genere, tempo, luogo e stile (vengono votati dal gruppo a inizio anno). Stimolante e vivace.


• 18 settembre — Incontro di votazione e scelta dei titoli da leggere per la nuova stagione
• 16 ottobre — Un amore di Dino Buzzati
• 13 novembre — Chiedi alla polvere di John Fante
• 11 dicembre — Revolutionary road di Richard Yates
• 15 gennaio — Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov
• 12 febbraio — Le otto montagne di Paolo Cognetti
• 12 marzo — American Psycho di Bret Easton Ellis
• 9 aprile — L’avversario di Emmanuel Carrère
• 14 maggio — Felici i felici di Yasmina Reza
• 11 giugno — Le vergini suicide di Jeffrey Eugenides

QUATTRO CHIACCHIERE E UN LIBRO | Mercoledì ore 10

I partecipanti più assidui sono naturalmente le persone libere dagli impegni di lavoro, ma non aspettatevi due ore di noia, anzi! Le lettrici e i lettori sono in questo gruppo più “maturi”, nel senso dell’età ma soprattutto delle esperienze di vita: la discussione è profonda, rispettosa e appassionante. Come per l’altro gruppo, i libri sono scelti a inizio anno dai partecipanti e molto diversi tra loro. Rilassante e accogliente.


• 19 settembre — Incontro di votazione e scelta dei titoli da leggere per la nuova stagione
• 17 ottobre — Le nostre anime di notte di Kent Haruf
• 14 novembre — Orfani bianchi di Antonio Manzini
• 19 dicembre — Dammi tutto il tuo male di Matteo Ferrario [sarà presente l'autore]
• 16 gennaio — Olive Kitteridge di Elizabeth Strout
• 20 febbraio — Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov
• 20 marzo — Le otto montagne di Paolo Cognetti
• 17 aprile — Memorie d’una ragazza per bene di Simone de Beauvoir
• 15 maggio — Ninfee nere di Michel Bussi
• 12 giugno — L’amica geniale di Elena Ferrante

U.S.A REVOLUTION | Giovedì ore 21

È il più giovane dei nostri gruppi, il meno numericamente partecipato ed è un po’ il nostro “laboratorio”. Nato 3 anni fa come gruppo tematico dedicato ai contemporanei americani, si apre quest’anno a diverse sperimentazioni: una partecipazione più attiva dei lettori (che condurranno il gruppo sui titoli da loro proposti); un’apertura ad altre narrative (pur mantenendo il fuoco sul contemporaneo); l’innesto di altri media (in qualche occasione confronteremo libri e cinema). Intimo e coinvolgente.

• 4 ottobre — Amori e disamori di Nathaniel P. di Adelle Waldman
• 22 novembre — Mrs Bridge di Evan S. Connell
• 13 dicembre — Città aperta di Teju Cole
• 10 gennaio — La ferrovia sotterranea di Colson Whitehead
• 7 febbraio — Venivamo tutte per mare di Julie Otsuka
• 7 marzo — Salvare le ossa di Jesmyn Ward
• 4 aprile — È così che la perdi di Junot Diaz
• 9 maggio — ll racconto dell’ancella di Margaret Atwood
• 6 giugno — Principianti di Raymond Carver