Tilane: il progetto


area metropolisanfiteatro parco lago nord

Dopo Area Metropolis 2.0 (autunno 2006) e l’Anfiteatro del Parco Lago Nord (primavera 2007), Tilane è stata l’ultima, in ordine temporale, delle infrastrutture culturali sulle quali si è orientato un investimento davvero significativo, in termini sia economici che progettuali.

La progettazione architettonica e degli arredi è stata curata da Gae Aulenti che, vista l’impossibilità di recuperare l’edificio esistente, poiché troppo ammalorato, ha voluto comunque mantenere alcune caratteristiche del vecchio opificio tessile: l’impianto e il modulo strutturale con la lunga facciata sulla ferrovia e gli ambienti a doppia altezza con la luce zenitale proveniente dagli shed.

piazza tilane

Inaugurata il 3 maggio 2009, Tilane unisce un’estetica di fortissimo impatto a un’idea contemporanea e multifunzionale degli spazi, in cui promuovere la lettura e dare risposta al bisogno di cultura e formazione continua, ma anche soddisfare il semplice desiderio di stare in mezzo ad altre persone, fermarsi a condividere esperienze e scambiarsi idee.

Non solo, dunque, una nuova biblioteca, ma una nuova idea di biblioteca, meno connotata in senso tradizionale, con spazi più accoglienti e confortevoli, votati anche alla socializzazione: una biblioteca davvero per tutti, coraggiosamente capace – perché disegnata attorno ai cittadini – di adattarsi al mutare della città e delle sue aspettative.

scaffali


Per questo è stato dedicato grande impegno al progetto di servizio, affinché la nuova sede non fosse solo un ampliamento o un restyling di quella precedente di Villa Gargantini, ma fosse il frutto di un ripensamento del servizio, di un ammodernamento nelle modalità di accesso, di un potenziamento dell’offerta: di materiali e di proposte, di occasioni e di spazi.

Il progetto ha trovato il suo compimento nel marzo 2010, con l’apertura degli altri spazi culturali – auditorium, spazio mostre, laboratori – che si affiancano alla biblioteca, andando a completare anche idealmente le complessive offerte formative e di intrattenimento culturale che Tilane mette a disposizione dei cittadini.

Gli spazi culturali sono aperti al territorio, al fine di assicurare a tutte le iniziative che la città produce in campo culturale un’ospitalità di qualità e una maggiore visibilità.