BookCity


logo BookCity


logo

giovedì 16 novembre | ore 21 | Biblioteca Tilane

Matteo Ferrario | Incontro con l’autore

Appuntamento con l’autore padernese Matteo Ferrario che presenterà il suo ultimo romanzo Dammi tutto il tuo male, prima opera di narrativa italiana edita da Harper Collins Italia.
Dammi tutto il tuo male è la storia dolorosa e struggente di un padre, di una figlia e di un amore che porta a delle estreme conseguenze. È un romanzo sulle nostre paure più intime, sulla precarietà del confine tra bene e male. Le parole concise di Matteo Ferrario ci pongono di fronte alla comune possibilità di superare quel confine.

Sarà possibile acquistare in loco le copie del libro grazie alla libreria Parole Dolci di Paderno Dugnano

Ingresso gratuito

logo

sabato 18 novembre | ore 10 | Biblioteca Tilane

Il latte di Sfiz | Gomitoli di storie

La lettura animata più divertente che ci sia per bambini fra i 4-8 anni, a cura della Compagnia dei Selvaggi. Esiste l’elisir di lunga vita? Un simpatico personaggio assicura di averlo trovato e decide di metterlo sul mercato. Ma che cos’è questa magica pozione? Il latte di gallina Sfiz! Dall’alba al tramonto la gente fa la fila per accapparrarsene un goccio. Sembra infatti che quel latte mantenga giovani, curi tutti i mali e permetta a chi lo beve di conquistare l’immortalità. Ma com’è possibile? Scopriamolo insieme alla Compagnia dei Selvaggi!

Partecipazione gratuita

logo

domenica 19 novembre | ore 17 | Biblioteca Tilane

Open | Reading teatrale

Lo spettacolo Open è un reading teatrale tratto dall’omonimo libro di Andrè Agassi con Mattia Fabris e alla chitarra Massimo Betti, una produzione ATIR.
Agassi non è un tennista qualunque. È stato il numero uno al mondo. Ma… Agassi odia il tennis. Attraverso questo incredibile conflitto, Open racconta la storia non solo di un tennista, ma anche la storia di un uomo che, mentre diventa inesorabilmente uno dei tennisti migliori di tutti i tempi, cerca di rispondere alla domanda madre di tutte le domande: “Chi sono io?”. Una domanda con la quale ogni uomo, più volte nel corso della vita, si trova a confrontarsi. Così Open diventa storia universale, epica, commuovente, ricca di suspense, e quanto mai appassionante.

Ingresso gratuito